Come trasformare Gmail in disco virtuale


COME UTILIZZARE GMAIL COME STORAGE DATI

Seguendo questo breve tutorial sarete in grado di trasformare la vostra casella di posta Gmail in un pratico e sempre disponibile disco virtuale da oltre 7 Gbyte!

Per prima cosa dovete scaricare un apposito software cliccando su
https://pejone.wordpress.com/2009/09/18/gmail-drive/

Una volta terminata l’installazione se cliccate su risorse del computer e vedrete apparire una nuova icona come questa

COME UTILIZZARE GMAIL COME STORAGE DATI

Cliccandoci sopra si aprirà la finestra di login

COME UTILIZZARE GMAIL COME STORAGE DATI

Inserite il vostro nome utente Gmail completo (tuonome@gmail.com) e ovviamente la password.
Una volta fatto login vi apparirà il contenuto del vostro nuovo disco remoto!
Ora per copiare i vostri files sarà sufficiente trascinarli dentro la finestra. Potrete ovviamente creare nuove cartelle o eliminarne e copiare o cancellare singoli files.

COME UTILIZZARE GMAIL COME STORAGE DATI

Per vedere in ogni momento quanto spazio avete ancora a disposizione sarà sufficiente, in risorse del computer, cliccare sul tasto destro e selezionare proprietà. Vedrete tutte le informazioni come nella figura qui sotto.

COME UTILIZZARE GMAIL COME STORAGE DATI

I vantaggi di un disco virtuale remoto sono innumerevoli. Potrete storare grosse quantità di dati e programmi, copie di backup (non solo foto o filmati!) ed averli sempre a disposizione in qualsiasi parte del mondo.
Inoltre potrete creare un account Gmail ad hoc e utilizzarlo come cartella condivisa con i vostri amici (solo quelli più fidati però!)
Ovviamente, essendo un disco virtuale, non risulta veloce come un disco vero e proprio. La velocità di trasferimento è condizionata dal tipo di connessione che utilizzate.

.

Articoli correlati:
_____________________________________________________

  • Box (per archiviare e condividere i vostri dati)
  • BrandMyMail (personalizza il vostro account di Gmail)
  • CarotDAV (per accedere ai servizi cloud con un solo client)
  • Copy (storage on line alternativo a Dropbox)
  • Dropbox (archivia e condividi contenuti on line)
  • Gmail Drive (trasforma la casella Gmail in un disco virtuale)
  • Google Takeout (per salvare i vostri dati dai servizi di Google)
  • MultCloud (per spostare files tra i vari servizi cloud)
  • Save to Drive (per salvare links e contenuti su Google Drive)
  • Zumo Drive (installa un hard disk virtuale remoto)

 

I commenti sono chiusi.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: