Imo Im

28 dicembre 2011

COME UTILIZZARE SERVIZI DI ISTANT MESSAGING SENZA INSTALLARE NULLA

Imo.im vi permetterà di comunicare via istant messaging con i vostri amici senza dover installare nessun software dedicato.
Si tratta in effetti di un innovativo servizio web, che attraverso un’intuitiva interfaccia, vi consentirà di utilizzare i più famosi servizi di messaggistica istantanea direttamente dal vostro browser.
Per utilizzare il servizio, basterà accedere al sito, scegliere il network che intendete utilizzare ed effettuare il login inserendo il vostro username e ovviamente la vostra password.
I servizi supportati sono:

  • Msn Messenger (Windows Live);
  • Skype;
  • Yahoo Messanger;
  • Google Talk;
  • Icq;
  • MySpace, Facebook e tanti altri.

Imo.im vi mette a disposizione una pratica interfaccia da dove potrete comunicare coi vostri amici senza dover per forza avere ogni client dedicato precedentemente installato sul vostro sistema.
Una volta effettuato il login ad uno dei servizi supportati, vi si aprirà una schermata molto simile a quella del client originale con tutti i vostri visibili nonchè tutte le impostazioni precedentemente da voi utilizzate.
Quest’applicazione web si rivela particolarmente utile nel caso siate costretti ad utilizzare postazioni condivise o di cui non disponete dei diritti per l’installazione di nuovi programmi.

Imo.Im è altresì disponibile anche sotto forma di applicazione per tutte le più diffuse piattaforme mobili.

COME UTILIZZARE SERVIZI DI ISTANT MESSAGING SENZA INSTALLARE NULLA

Accedi al servizio: https://imo.im/

ATTENZIONE!: Attualmente Imo.im è disponibile sotto forma di app per i vari dispositivi mobili. In alternativa è possibile usare eBuddy che mantiene altresì una comoda interfaccia web.

.

Leggi il seguito di questo post »

Annunci

HxD

23 dicembre 2011

DOVE TROVARE UN POTENTE EDITOR ESADECIMALE

Hxd è un potente editor esadecimale ricco di funzioni, localizzato in italiano e disponibile anche in versione portabile.
Il software vi permetterà l’editing dei file direttamente in esadecimale (per utenti esperti!) andando a intervenire in ogni singolo byte.
La marcia in più di questo editor è rappresentata dalla possibilità di visualizzare (e dunque modificare) la memoria RAM andando dunque a intervenire su programmi e processi attivi nonchè direttamente sui dischi rigidi permettendovi di cancellare files in modo davvero definitivo.
Altresì, con HxD potrete confrontare files a basso livello.
Uno strumento molto potente che vi consentirà un controllo davvero totale dei vostri dischi rigidi e della vostra memoria RAM.

DOVE TROVARE UN POTENTE EDITOR ESADECIMALE

Scarica dal sito originale: http://mh-nexus.de/en/downloads.php?product=HxD

.

Leggi il seguito di questo post »


Autoruns

20 dicembre 2011

COME ANALIZZARE PROGRAMMI E SERVIZI IN ESECUZIONE AUTOMATICA

Come saprete, ogni volta che avviamo Windows, vengono eseguiti diversi programmi e servizi già all’avvio del sistema.
Con Autoruns potremo analizzarli attentamente e scoprire se c’è qualcosa di insolito o anche solamente di non necessario e di conseguenza prendere i provvedimenti che più riteniamo opportuni.
Il software quì proposto non richiede installazione pertanto il suo utilizzo risulta semplice ed immediato.
Una volta avviato, Autoruns vi presenterà tutti i servizi e i programmi attivi specificando le seguenti opzioni:

  • chiave del registro del sistema che avvia il processo;
  • nome dell’applicazione/servizio attivo;
  • una breve descrizione dello stesso;
  • il nome del produttore;
  • percorso del file in esecuzione.

Selezionando una voce presente e cliccando il tasto destro del mouse avremo disponibili diverse opzioni per la diagnostica quali:

  • accedere direttamente alla chiave del registro di sistema;
  • accedere direttamente alla cartella dove si trova il file;
  • avviare una ricerca dell’elemento selezionato on line;
  • visualizzarne tutte le proprietà.

E’ inoltre possibile fare ricerche mirate e attivare una visualizzazione parziale attraverso le apposite linguette visibili nella parte superiore del tool.
Oltre che applicazioni e processi, Autoruns fornisce informazioni anche su drivers e codec presenti sul nostro sistema nonchè widget, stampanti, librerie attive su Internet Explorer ecc.

Il programma, proposto da Microsoft TechNet risulta davvero una valida risorsa per la diagnostica e la sicurezza del vostro sistema operativo.

COME ANALIZZARE PROGRAMMI E SERVIZI IN ESECUZIONE AUTOMATICA

Scarica dal sito originale: http://technet.microsoft.com/it-it/sysinternals/bb963902

.

Leggi il seguito di questo post »


Avaxhome

19 dicembre 2011

COME LEGGERE QUOTIDIANI E RIVISTE GRATUITAMENTE

Attualmente questo sito propone qualcosa di davvero straordinario!
Ovvero la possibilità di scaricare quotidiani e riviste gratuitamente in comodo formato pdf.
Il sito è ben localizzato in italiano, pertanto non vi sarà difficile individuare i contenuti che più vi interessano.
Una volta scelto il file che volete scaricare, cliccando sull’apposito link vi si aprirà un sito di storage file esterno (tipo Filesonic, Filepost ecc) da dove potrete avviare il download.
Interessante la possibilità di cercare i contenuti secondo diversi criteri: per lingua, oppure per genere.
Insomma, se possedete un tablet e volete sempre letture aggiornate a costo zero, questo è il sito che fa per voi!
Oltre che a riviste e quotidiani, Avaxhome propone anche altri tipi di contenuti come ebook, fumetti, films, musica, software e un’interessantissima sezione che propone vecchi vinili (magari introvabili) rippati in alta fedeltà.

COME LEGGERE QUOTIDIANI E RIVISTE GRATUITAMENTE

Accedi al sito: https://avxhome.unblocked.one/

.

Leggi il seguito di questo post »


Bar Code Generator

17 dicembre 2011

COME CREARE CODICI A BARRE

Attraverso Bar Code Generator potrete creare facilmente codici a barre, codici QR e tantissimi altri tipi di codici 1d e 2d in pochi passaggi per poi esportarli in un comodo formato immagine.
Attraverso una semplice interfaccia, questo software -in pochi passaggi- vi permetterà di creare i vostri codici a barre (non solo Ean oppure QR ma anche tanti altri come ISBN o quelli tipici di tanti servizi postali internazionali).
E’ altresì possibile aggiungere del testo a piacere, scegliere le dimensioni o i colori dell’imagine derivante, impostarne i margini e infine decidere il formato in cui esporare il codice tra diversi tipi di files supportati.
E’ possibile inoltre specificare la risoluzione in dpi dell’immagine che andremo ad esportare per meglio adattarla alle nostre esigenze.
Inoltre potremo anche ruotarla a piacere oppure decidere se visualizzare o meno il valore impostato.
Un programma davvero agile e completo che in pochi step vi permetterà di ottenere un immagine perfetta del vostro codice a barre.

COME CREARE CODICI A BARRE

Scarica dal sito originale: http://bytescout.com/products/enduser/misc/barcodegenerator.html

.

Leggi il seguito di questo post »


Auto Hide Desktop Icons

15 dicembre 2011

COME NASCONDERE AUTOMATICAMENTE LE ICONE DAL DESKTOP

Attraverso questo leggero software è possibile nascondere in modo automatico e temporizzato tutte le icone dal vostro desktop per poi farle riapparire con un click del mouse.
Auto Hide Desktop Icons è localizato anche in italiano e non richiede installazione. Una volta avviato potremo decidere l’intervallo di tempo dopo il quale tutte le icone del vostro desktop verranno nascoste.
Per farle riapparire sarà sufficente un click di un tasto del mouse a nostra scelta.
E’ possibile avviare Auto Hide Desktop Icons contestualmente all’avvio di Windows o in alternativa tenerlo sempre a portata di mano sulla Sys Tray.
Oltre che alle icone del desktop potremo decidere di far “sparire” anche la taskbar delle applicazioni aperte.
Dopo un periodo di innatività, specificato dall’utente, tutte le nostre icone spariranno dalla vista per poi riapparire non appena si cliccherà il tasto specificato nell’intuitiva interfaccia di questo programma.

COME NASCONDERE AUTOMATICAMENTE LE ICONE DAL DESKTOP

Scarica dal sito originale: http://www.softwareok.com/?seite=Microsoft/AutoHideDesktopIcons

In questo breve video, il software in azione!

.

Leggi il seguito di questo post »


Come scaricare le foto protette da Flickr

14 dicembre 2011

UN METODO PER SCARICARE LE FOTO PROTETTE DA FLICKR

Come saprete navigando su Flickr, il popolare storage di foto on line, ci si può imbattere in qualche immagine di cui si vorrebbe conservarne una copia sul proprio computer. Tuttavia spesso questo non è possibile a causa di limitazioni dovute alle impostazioni di protezione su immagini coperte da qualche diritto d’autore.

Spiegheremo quì di seguito come “aggirare” queste limitazioni fermo restando che una foto protetta da diritti d’autore non può comunque essere copiata e diffusa in nessun modo salvo espressa concessione del proprietario della stessa.

Una volta che su Flickr avrete individuato una foto che volete salvare ma che si presenta protetta da diritti d’autore, se cliccate il tasto destro del mouse vedrete apparire questo avviso

Come scaricare le foto protette da Flickr

Per ovviare al problema è necessario visualizzare il sorgente della pagina.
Se usate Internet Explorer cliccate su Visualizza e di conseguenza su Origine.

Come scaricare le foto protette da Flickr

Mentre se utilizzate Firefox cliccate su StrumentiSviluppo web Sorgente Pagina (riassumibile cliccando la combinazione di tasti CTRL + U)

Come scaricare le foto protette da Flickr

A questo vi si aprirà una finestra contenente il codice HTML della pagina dove è presente la foto che volete scaricare. Per trovare il link giusto sarà sufficiente, utilizzando l’apposito tasto di ricerca, cercare il testo “.jpg”

Come scaricare le foto protette da Flickr

Verrà dunque evidenziato il link diretto alla foto che apparirà più o meno in questo modo:

http://farm8.staticflickr.com/7777/66666346651_4f6787avf_m.jpg

Se copiamo e incolliamo questo link in una nuova finestra del browser vedremo apparire l’immagine e potremo procedere al download cliccandoci sopra il tasto destro del mouse.

Se invece vogliamo avere l’immagine nella maggiore dimensione disponibile sarà sufficente rimuovere gli ultimi due caratteri dal link (il simbolo underscore “_” e la lettera “m”) come nell’esempio:

http://farm8.staticflickr.com/7777/66666346651_4f6787avf.jpg

Vi ricordo ancora una volta che pubblicare e diffondere materiale protetto da diritti d’autore è reato.

.

Leggi il seguito di questo post »