SKEDit

16 agosto 2018

COME PIANIFICARE L’INVIO DI SMS, MAIL E WHATSAPP

SKEDit è un’utile app disponibile per Android che vi consentirà di pianificare l’invio si sms, email, messaggi WhatsApp e post su Facebook nonché impostare promemoria per le chiamate.
Una volta scaricata l’app sarà necessario procedere ad una registrazione gratuita utilizzando le vostre credenziali di Facebook. Di conseguenza sarà possibile iniziare a programmare l’invio dei vostri messaggi.
Attraverso un’interfaccia chiara e pulita, sarà possibile pianificare l’invio di sms, messaggi Whatsapp e la pubblicazione di post su Facebook inserendo il testo da inviare e impostando la data e l’orario di inoltro.
Con SKEDit sarà dunque possibile gestire l’invio di messaggi SMS e WhatsApp nonché di email e di post su Facebook in modo automatizzato, pianificando le vostre attività sicuri che ogni messaggio verrà spedito puntualmente a tutti i destinatari.
NB: per consentire l’invio di messaggi attraverso WhatsApp è necessario disabilitare il blocco dello schermo.

COME PIANIFICARE L'INVIO DI SMS, MAIL E WHATSAPP

Scarica l’app: https://play.google.com/store/apps/details?id=com.codefish.sqedit

Oppure utilizza l’immagine qr sotto riportata.

COME PIANIFICARE L'INVIO DI SMS, MAIL E WHATSAPP

Accedi al sito ufficiale: http://skedit.io/

Per meglio capire il funzionamento di SKEDit è disponibile questo video.

COME PIANIFICARE L'INVIO DI SMS, MAIL E WHATSAPP

.

Leggi il seguito di questo post »


Facebook Container

24 aprile 2018

COME SEPARARE LE ATTIVITA’ SU FACEBOOK DALLA NAVIGAZIONE

Facebook Container è un add-on disponibile per Firefox che vi consentirà di “isolare” le attività svolte su Facebook dal resto di quelle svolte sul web permettendovi una maggior privacy durante la navigazione.
Una volta attivato, Facebook Container terrà ben separato quello che succede all’interno del social network dal resto della navigazione limitando drasticamente la quantità di informazioni che possono essere raccolte dal social network.
Sicuramente Facebook Container vi permetterà una maggior privacy online tuttavia tenete conto che alcune funzionalità correlate (come l’autenticazione attraverso Facebook proposta da alcuni siti) non risulteranno più disponibili.

COME SEPARARE LE ATTIVITA' SU FACEBOOK DALLA NAVIGAZIONE

Scarica l’add-on: https://addons.mozilla.org/it/firefox/addon/facebook-container/

Oppure accedi al sito ufficiale: https://www.mozilla.org/it/firefox/facebookcontainer/

COME SEPARARE LE ATTIVITA' SU FACEBOOK DALLA NAVIGAZIONE

.

Leggi il seguito di questo post »


Come sapere tutto quanto sa Google e Facebook di noi

12 aprile 2018

COME OTTENERE LE INFORMAZIONI CHE FACEBOOK E GOOGLE HANNO SU DI NOI

In questo breve tutorial spiegherò come entrare in possesso dei dati che Facebook e Google hanno raccolto su di noi, attraverso i nostri profili.
Come saprete, ogni volta che accediamo al nostro profilo Facebook o che utilizziamo uno dei tanti servizi Google dopo esserci autenticati, viene tenuta traccia di ogni attività svolta durante la navigazione.

Vediamo dunque come ottenere una copia di tutte le attività svolte su Facebook:

Una volta fatto login con le nostre credenziali, accediamo al menu Impostazioni;

COME OTTENERE LE INFORMAZIONI CHE FACEBOOK E GOOGLE HANNO SU DI NOI

Selezioniamo la voce Scarica una copia dei tuoi dati di Facebook;

COME OTTENERE LE INFORMAZIONI CHE FACEBOOK E GOOGLE HANNO SU DI NOI

Di conseguenza avremo un report dettagliato sulle nostre attività sul social che comprenderà: messaggi inviati e ricevuti, post pubblicati, lista degli amici, foto e altri contenuti pubblicati, i vostri interessi sulla base dei “Mi Piace” che avete messo ai vari post, data e ora di ogni connessione a Facebook, luogo e dispositivo utilizzato per connettervi, applicazioni collegate al vostro account, lista dei contatti presenti sul vostro dispositivo e molto altro.

A questo link è disponibile la lista completa di tutti i vostri dati  https://www.facebook.com/help/405183566203254

Per altri dettagli su come salvare il vostro profilo Facebook: https://pejone.wordpress.com/2011/05/09/come-salvare-il-proprio-profilo-facebook/

Vediamo ora come procedere per visualizzare i dati delle nostre attività sui vari servizi gestiti da Google; basterà accedere all’apposito servizio chiamato Google Takeout (di cui ho già parlato in precedenza https://pejone.wordpress.com/2012/02/10/google-takeout/).

Una volta eseguito l’accesso con le vostre credenziali sarà possibile selezionare quali tipi di dati vi interessa scaricare tra le varie attività su Youtube, ricerche su Google, contatti, siti preferiti, elenco delle località visitate, messaggi di Hangouts, email inviate e ricevute, file presenti su Google Drive ecc.

COME OTTENERE LE INFORMAZIONI CHE FACEBOOK E GOOGLE HANNO SU DI NOI

Una volta che sarà completato l’elenco (operazione che può durare diverso tempo, nell’ordine di ore se non addirittura giorni), riceveremo una mail da Google con il link per procedere al download.

COME OTTENERE LE INFORMAZIONI CHE FACEBOOK E GOOGLE HANNO SU DI NOI
.

Leggi il seguito di questo post »


Come gestire le app su Facebook

27 marzo 2018

COME CANCELLARE I DATI DALLE APP AUTORIZZATE SU FACEBOOK

Dopo lo scandalo sulla gestione dei dati personali da parte di Facebook riguardo il caso Cambridge Analitica, ecco un’interessante guida pubblicata da Wired che vi consentirà di gestire i vostri dati nelle app che avete autorizzato ad accedere ai dati del vostro profilo Facebook.
Nell’articolo viene spiegato passo a passo come gestire o rimuovere tutte quelle app che hanno accesso ai vostri dati personali allo scopo di ottenere una maggiore privacy durante le vostre attività online.

COME CANCELLARE I DATI DALLE APP AUTORIZZATE SU FACEBOOK

Accedi alla guida: https://www.wired.it/internet/social-network/2018/03/20/come-cancellare-dati-app-facebook/

COME CANCELLARE I DATI DALLE APP AUTORIZZATE SU FACEBOOK

.

Leggi il seguito di questo post »


IntelTechniques

28 febbraio 2018

COME EFFETTUARE RICERCHE AVANZATE SU FACEBOOK

IntelTechniques è un’utilissima risorsa online che vi permetterà di effettuare ricerche avanzate all’interno di Facebook in modo preciso e veloce.
La prima cosa da fare è loggarsi col proprio username su Facebook e di conseguenza recuperare l’ID dell’utente Facebook di cui vogliamo ottenere maggiori informazioni; l’operazione si esegue inserendo il nome utente nell’apposito campo in alto a sinistra.
Una volta ottenuto l’ID basterà inserirlo di volta in volta sui vari campi e cliccare sul tasto GO.
Di conseguenza potremo vedere tutti i posti visitati dall’utente, i likes dati e ricevuti, le pagine sottoscritte, i video o le foto piaciute, le varie relazioni intrattenute con altri utenti e molto molto altro ancora.
Attraverso IntelTechniques sarà inoltre possibile fare ricerche multiple (ad esempio mostrare tutti gli utenti di una determinata città che hanno messo un like a una determinata pagina ecc.)
IntelTechniques si rivela uno strumento davvero molto potente che vi consentirà di ottenere tantissime informazioni sugli utenti registrati sul celebre social network.

COME EFFETTUARE RICERCHE AVANZATE SU FACEBOOK

Accedi alla risorsa: https://inteltechniques.com/osint/facebook.html

COME EFFETTUARE RICERCHE AVANZATE SU FACEBOOK

.

Leggi il seguito di questo post »


PictureMate

27 settembre 2017

COME VEDERE LE FOTO NASCOSTE SU FACEBOOK

PictureMate è un’estensione disponibile per il browser Google Chrome che vi permetterà di visualizzare le foto di tutti gli utenti Facebook anche quelli che non fanno parte della vostra lista di amici.
Una volta installata l’estensione, dopo aver effettuato l’accesso a Facebook, basterà selezionare un qualsiasi contatto anche tramite l’apposita funzione di ricerca; una volta sul profilo dell’utente desiderato basterà cliccare l’apposito tasto che attiverà PictureMate permettendovi di visualizzare tutte (o quasi) le foto pubblicate da quel utente.
PictureMate non viola nessuna delle severe impostazioni sulla privacy disponibili su Facebook ma attraverso il cosidetto graph search vi permetterà di visualizzare tutte le foto in cui è taggata quella persona qualora non siano state impostate delle restrizioni sulla visualizzazione delle foto.
In pratica, se quella persona di cui desideriamo visualizzare le foto, è stata taggata in profili in cui non vi sono particolari restrizioni sui contenuti, riusciremo a visualizzare le immagini che la riguardano.
Di conseguenza, si potranno vedere immagini presenti anche in profili di persone che non sono necessariamente nostri amici ma che compaiono in profili di “amici di amici” non particolarmente attenti alle impostazioni della privacy sui contenuti.
Con PictureMate dunque, sarà possibile visualizzare le foto di tantissime persone verosimilmente anche di quelle che applicano restrizioni ai contenuti pubblicati ma che, attraverso i tag, compaiono anche in altri profili a noi sconosciuti.

COME VEDERE LE FOTO NASCOSTE SU FACEBOOK

Scarica l’estensione: https://chrome.google.com/webstore/detail/picturemate-view-hidden-f/khmlalkcjmglpgdkmkmmgjcajahkoigj

Oppure visita il sito ufficiale: https://getpicturebook.com/

COME VEDERE LE FOTO NASCOSTE SU FACEBOOK

.

Leggi il seguito di questo post »


Stalkscan

23 settembre 2017

COME AVERE PIU’ INFORMAZIONI SUI PROFILI FACEBOOK

Stalkscan è un interessantissimo servizio web che vi permetterà di visualizzare le informazioni presenti su Facebook in modo organizzato e specifico.
Ad esempio, inserendo il nome di un determinato utente Facebook, si potranno vedere i post pubblicati o quelli commentati, stesso dicasi per foto, video e altri contenuti, gli amici, gli interessi o i gruppi a cui si è iscritto.
Ovviamente il numero dei risultati disponibili cambierà a seconda delle impostazioni sulla privacy settate dai diversi utenti.
Tuttavia Stalkscan si rivela un ottimo strumento per effettuare ricerche specifiche su un determinato utente o su una più vasta platea di profili con elementi comuni come età, genere, città, lavoro ecc.

COME AVERE PIU' INFORMAZIONI SUI PROFILI FACEBOOK

Accedi alla risorsa: https://stalkscan.com/

COME AVERE PIU' INFORMAZIONI SUI PROFILI FACEBOOK

.

Leggi il seguito di questo post »