AvCertClean

15 luglio 2017

COME ASSICURARSI CHE IL VOSTRO ANTIVIRUS NON SIA STATO COMPROMESSO

AvCertClean è un utile programma che vi consentirà di verificare l’integrità del vostro antivirus assicurandovi che non sia stato compromesso da qualche malware.
Esistono malware che, allo scopo di bloccare i software di protezione come gli antivirus, inseriscono falsi certificati di sicurezza per impedirne l’avvio.
Una volta eseguito, AvCertClean cercherà questi falsi certificati eliminandoli dal vostro computer, fornendovi un report attraverso un messaggio di testo indicandovi eventuali anomalie riscontrate.
Una volta terminato questo processo sarà possibile il corretto utilizzo del vostro antivirus.

COME ASSICURARSI CHE IL VOSTRO ANTIVIRUS NON SIA STATO COMPROMESSO

Scarica dal sito originale: https://toolslib.net/downloads/viewdownload/385-avcertclean/

COME ASSICURARSI CHE IL VOSTRO ANTIVIRUS NON SIA STATO COMPROMESSO

.

Leggi il seguito di questo post »


Malwr

4 maggio 2017

COME ANALIZZARE UN MALWARE ONLINE

Malwr è un’interessante risorsa che vi permetterà di analizzare un file sospetto direttamente online ottenendo informazioni sull’eventuale pericolosità dell’elemento.
L’utilizzo della risorsa è semplice ed intuitivo; basterà selezionare il file sospetto e procedere all’upload.
Malwr provvederà ad un’accurata analisi fornendovi una risposta sull’eventuale pericolosità dell’elemento analizzato.
Malwr supporta l’analisi di diversi tipi di file: eseguibili di vario tipo, apk, archivi compressi, file di script ecc.
Malwr supporta una tecnologia Open Source e non utilizza i dati raccolti per scopi commerciali.
Con Malwr dunque, sarà possibile analizzare i vostri files direttamente online permettendovi di sanare eventuali dubbi su file sospetti senza bisogno di installare alcun software.

COME ANALIZZARE UN MALWARE ONLINE

Accedi alla risorsa: https://malwr.com/

COME ANALIZZARE UN MALWARE ONLINE

.

Leggi il seguito di questo post »


Free Ransomware Decrypt

20 aprile 2017

COME DECRIPTARE I FILES COLPITI DA UN RANSOMWARE

Attraverso Free Ransomware Decrypt, Kaspersky Lab mette a disposizione diverse soluzioni per la decriptazione dei files eventualmente criptati da ransomware.
Una volta identificato il tipo di ransomware che ha infettato il vostro sistema, potrete scaricare gratuitamente uno degli specifici tool messi a disposizione da Kaspersky in modo da provare a decriptare vostri file rendendoli di nuovo accessibili.
I tools interessano i più diffusi tipi di ransomware conosciuti e per ognuno è disponibile un’esaustiva guida che vi consentirà di intervenire nel modo più efficace.
In sostanza, i diversi tool messi a disposizione, proveranno a forzare la password di cifratura con cui sono stati bloccati i vostri files. Il tempo impiegato per la decodifica dei files può variare a seconda della robustezza della password nonché delle caratteristiche hardware del vostro computer.

COME DECRIPTARE I FILES COLPITI DA UN RANSOMWARE

Scarica il software: https://noransom.kaspersky.com/

COME DECRIPTARE I FILES COLPITI DA UN RANSOMWARE

.

Leggi il seguito di questo post »


ID Ransomware

18 aprile 2017

COME IDENTIFICARE UN RANSOMWARE

ID Ransomware è una pratica risorsa online che vi consentirà di identificare con certezza un ransomware tra i vari esistenti permettendovi di cercare le soluzioni eventualmente disponibili per quel particolare tipo di malware.
La ricerca del ransomware attraverso ID Ransomware può avvenire in due modi distinti: caricando l’immagine con la richiesta di riscatto oppure caricando un file criptato.
In pochi istanti, ID Ransomware fornirà un’analisi del file inviato consentendoci di individuare quale particolare ransomware abbia colpito il nostro sistema.
Di conseguenza, sarà possibile attivarsi per la risoluzione del problema cercando eventuali specifiche soluzioni disponibili (ove siano disponibili) per quel determinato tipo di malware.

COME IDENTIFICARE UN RANSOMWARE

Accedi alla risorsa: https://id-ransomware.malwarehunterteam.com/index.php

COME IDENTIFICARE UN RANSOMWARE

.

Leggi il seguito di questo post »


No More Ransom

19 gennaio 2017

COME RECUPERARE I DATI CRIPTATI DAI RANSOMWARE

No More Ransom è un utilissimo servizio web che vi consentirà di tentare il recupero dei vostri dati dopo un attacco ransomware.
Come sappiamo, i file infettati dai ransomware vengono criptati e per renderli di nuovo fruibili viene chiesto il pagamento di un “riscatto”. Pagamento che non sempre porta al recupero effettivo dei dati compromessi.
Oltre che seguire le buone regole sulla gestione della sicurezza dei propri dati, qualora si venga colpiti da uno di questi malware è possibile tentare il recupero attraverso questa risorsa online.
Il funzionamento del servizio è molto semplice; basterà effettuare l’upload di due files criptati dal ransomware e attendere l’eventuale chiave per lo sblocco degli stessi.
In alternativa è possibile inserire anche il testo del messaggio lasciato dai criminali informatici dopo aver infettato il vostro pc.
Realizzato dai laboratori Kaspersky, No More Ransom confronta i files infettati con quelli presenti nel proprio database fornendovi, quando sia possibile, la chiave per decrittare i vostri dati.

COME RECUPERARE I DATI CRIPTATI DAI RANSOMWARE

Accedi alla risorsa: https://www.nomoreransom.org/index.html

COME RECUPERARE I DATI CRIPTATI DAI RANSOMWARE

.

Leggi il seguito di questo post »


Gooligan Checkpoint

7 dicembre 2016

COME VERIFICARE CHE IL PROPRIO ACCOUNT GOOGLE NON SIA STATO COMPROMESSO

Gooligan è un malware che colpisce le versioni più vecchie di Android. Diffuso negli ultimi tempi anche attraverso Google Play Store, ha recentemente infettato oltre un milione di account Google effettuando il root del dispositivo, installando applicazioni non richieste, cliccando automaticamente sui banner e rilasciando recensioni false.
Nonostante le app contenenti questo malware siano state prontamente rimosse dallo store ufficiale di Google, può essere utile verificare di non aver contratto l’infezione sul proprio dispositivo controllando il vostro account attraverso questo servizio online messo a disposizione da Checkpoint.com, sito che si occupa di sicurezza informatica.
Inserendo dunque il vostro indirizzo email associato all’account di Google saprete subito se il vostro dispositivo è stato compromesso potendo così attivarvi per rimuovere gli eventuali malware e ripristinare il sistema operativo Android.

COME VERIFICARE CHE IL PROPRIO ACCOUNT GOOGLE NON SIA STATO COMPROMESSO

Accedi alla risorsa: https://gooligan.checkpoint.com/

COME VERIFICARE CHE IL PROPRIO ACCOUNT GOOGLE NON SIA STATO COMPROMESSO

.

Leggi il seguito di questo post »


Malwarebytes Anti-Ransomware

3 ottobre 2016

COME PROTEGGERE IL COMPUTER DAI RANSOMWARE

Malwarebytes  Anti-Ransomware è un software che vi permetterà di monitorare il vostro sistema in modo che non vi si possano installare quei malware che, una volta criptati i dati del vostro hard-disk, ne chiedano un riscatto per poterli decriptare detti appunto ransomware.
Il programma agisce in background monitorando costantemente i processi in esecuzione e terminandoli qualora ne individui uno che tenta la criptazione dei dati.
Il funzionamento del software è semplice e di facile configurazione: una volta installato, si dimostra un valido alleato nella prevenzione di questo tipo di malware.
Attualmente Malwarebytes Anti-Ransomware è ancora in fase beta, tuttavia si dimostra efficace nella prevenzione dei più diffusi ransomware quali Cryptowall, TeslaCrypt, e CTB-Locker.

COME PROTEGGERE IL COMPUTER DAI RANSOMWARE

Scarica il software: http://www.bleepingcomputer.com/download/malwarebytes-anti-ransomware/

Per capire meglio il funzionamento di Malwarebytes Anti-Ransomware è disponibile questo video introduttivo.

 

COME PROTEGGERE IL COMPUTER DAI RANSOMWARE

.

Leggi il seguito di questo post »